Segretari comunali – Diritti di rogito – Definizione di “salario in godimento” – Ripartizione oneri fiscali e contributivi connessi al pagamento dei diritti

    CORTE DEI CONTI, SEZ. CONTROLLO LIGURIA – DELIBERA 5 agosto 2019, n. 74

    Questione di massima rinviata al Presente della Corte dei conti in relazione ai diritti di rogito dei segretari comunali, in particolare se devono intendersi al lordo di tutti gli oneri accessori connessi all’erogazione, ivi compresi quelli a carico degli enti (in particolare, IRAP e contributi fiscali e previdenziali) ovvero se gli oneri fiscali e contributivi connessi al pagamento dell’emolumento in parola vadano ripartiti, tra ente locale e segretario comunale, secondo le regole ordinarie previste dalla vigente normativa fiscale e previdenziale