DPO – Incarico a persona giuridica solo se chi opera è integrato nell’organizzazione

    TAR PUGLIA – SENTENZA 13 settembre 2019, n. 1468
    Nel caso di affidamento delle funzioni di Data Protection Officer a una persona giuridica (in quanto la funzione di DPO può essere esercitata anche in base a un contratto di servizio), il soggetto persona fisica operante come DPO deve essere un facente parte dell’ente-persona giuridica che offre il servizio e non può essere un soggetto esterno allo stesso