Revisione straordinaria delle partecipazioni

Il Dipartimento del Tesoro informa che, nell’applicativo Partecipazioni (https://portaletesoro.mef.gov.it) sono disponibili le nuove funzionalità con cui le Amministrazioni dovranno comunicare l’esito della revisione straordinaria delle partecipazioni, prevista dal Testo Unico in materia di società a partecipazione pubblica (art. 24, D.Lgs. 19 agosto 2016, n. 175 come modificato dal D.Lgs. 16 giugno 2017, n. 100 pubblicato nella G.U. n. 147 del 26 giugno 2017).
Il sistema resterà aperto per l’invio delle comunicazioni fino al prossimo 31 ottobre 2017, fermo restando l’obbligo per le Amministrazioni di adottare i provvedimenti motivati di ricognizione entro la scadenza del 30 settembre 2017, così come previsto dal decreto “correttivo”.
La comunicazione è obbligatoria anche nel caso di non detenzione di partecipazioni.